A prima vista

Digeribile e ricco di nutrienti, tutte le virtù del latte materno

Allattare al seno fa bene alla mamma e al bambino. Così il ministero della Salute, in occasione della campagna 'Mamma che latte!' per promuovere l'allattamento al seno che si è svolta a Roma e Milano, ha ricordato tutte le virtù del latte materno. Il latte materno, sottolinea il ministero, "è facilmente digeribile e contiene tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni necessari alla crescita e allo sviluppo del neonato, contiene anticorpi e altri fattori protettivi che aiutano il bambino a combattere le infezioni".

Per questo, il ministero di Lungotevere Ripa, in conformità con le indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), raccomanda, come misura di prevenzione e di promozione della salute pubblica, che i bambini siano allattati esclusivamente al seno fino a 6 mesi.

Si può continuare poi con gli adeguati alimenti complementari, fino a che la madre ed il bambino lo desiderino, “anche dopo l’anno di vita. Fondamentale è, quindi, promuovere l’allattamento al seno per aiutare le neomamme a riscoprire il valore di un gesto naturale molto importante”.

Vantaggi per il bambino

  • Il latte materno contiene tutto ciò di cui il tuo bambino ha bisogno: proteine, grassi, lattosio, vitamine, ferro, minerali, acqua ed enzimi nelle esatte quantità necessarie per una crescita e uno sviluppo ottimali.
  • I bambini allattati al seno sono più sani. Il latte materno contiene tutte le sostanze che prevengono la formazione di batteri nocivi nell’intestino, che potrebbero provocare infezioni gastrointestinali e diarrea.
  • I bambini allattati al seno contraggono meno infezioni alle orecchie, meno infezioni respiratorie e hanno un minor rischio di sviluppare allergie, tumori, diabete infantile e obesità.
  • In questi bambini, inoltre, il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS) è estremamente ridotto.
  • Allattare al seno un bambino prematuro riduce il rischio di sviluppare l’enterocolite necrotizzante (NEC).
  • Il latte materno è puro e privo di batteri e ha proprietà anti-infettive.
  • Il latte materno ha una giusta temperatura e non ha bisogno di alcuna preparazione. È direttamente disponibile per le necessità del tuo bambino.
  • Nel corso della loro vita, i bambini allattati al seno sono meno soggetti a sviluppare diabete, malattie cardiache, eczema, asma e altri problemi allergici.
  • Allattare un bambino al seno ne consente un migliore sviluppo cerebrale. Le ricerche dimostrano che nei bambini allattati al seno sono riscontrabili un migliore sviluppo della vista e una migliore acuità visiva.
  • Allattare al seno significa qualcosa in più che nutrire. Significa migliorare il legame emotivo tra il bambino e la mamma e donare calore, amore e affetto.

Acquista QUI il Cuscino per l’allattamento personalizzato con il nome del tuo bimbo.

Vantaggi per la mamma

  • L’allattamento al seno riduce il sanguinamento post-parto e il rischio di anemia.
  • Allattare il bambino aiuta la mamma a recuperare il suo peso forma.
  • Allattare al seno ritarda il ritorno della fertilità.
  • L’allattamento al seno ha un effetto protettivo contro diversi tipi di cancro, quali il cancro al seno e quello alle ovaie, e aiuta a prevenire l’osteoporosi.
  • Le madri che allattano al seno sperimentano di frequente il rafforzamento della propria autostima e creano relazioni migliori con il proprio bambino.
  • Il latte materno è immediatamente disponibile e permette di risparmiare energia, tempo e denaro. E stato calcolato come nutrire artificialmente un lattante per i primi sei mesi di vita possa costare, tra alimenti e attrezzature anche più di 600 euro.
  • I bambini allattati al seno sono più sani, quindi le loro mamme dovranno assentarsi più raramente dal lavoro.