A prima vista

“Mamma uguale latte” : l’indescrivibile felicità di una poppata

Se tuo figlio ti vede e ti sorride nei primi mesi di vita, non pensare sia per il tuo bel visino. Sarà sicuramente per la tua riserva di latte!

Allattamento, tiralatte, stress da poppata, notti insonni. Da sempre le mamme, durante i primi mesi della vita dei loro figli, diventano monotematiche e l’allattamento  l’unico motivo di discussione.Ma avete mai pensato di mettervi dall’altra parte, nei panni del pargolo?

Se per voi poppata è sinonimo di notti in bianco e  male ai capezzoli, per il vostro piccolo invece la parola tetta significa felicità. “Libido assoluta”, per dirla alla Freud, albero della cuccagna, oggetto del desiderio. Per i bimbi la parola “mamma” nei primi mesi di vita vuol dire fabbrica del latte, fonte di benessere, rimedio e cura per qualsiasi male.

E quando mamma non c’è so’ dolori! Si cerca di imitare il seno materno con tettarelle, seni artificiali e quanto di più simile esista ma… niente e nessuno può uguagliare la “tetta di mamma”. Pensa solo che quando lascerai tuo figlio\a e ti guarderà con i suoi occhioni teneri, lui o lei staranno solamente pensando: “una delle due non può restare con me?” e di certo non si riferiranno a te o alla nonna.

Maria Manzo 

Vignetta a cura di Franz87