A prima vista

La calza di Natale

Capita anche a voi di innamorarvi di alcune scene di un film? A me capita spesso. Mi lascio attrarre da decorazioni e addobbi. In particolar modo durante il periodo natalizio. Così ho fatto una piccola ricerca in preda alla classica sindrome da shopping ed ho scoperto che i bambini americani appendono la calza al camino la notte della vigilia di Natale e non in attesa della befana (come succede da noi in Italia).

 

La storia della Calza

La calza di Natale è una calza vuota che i bambini, negli Stati Uniti , appendono la sera della Vigilia di Natale così che Babbo Natale possa riempirla con piccoli giocattoli, caramelle, frutta, monetine, o altri piccoli regali quando arriva. La tradizione dice che un bambino che si comporta male durante l’anno riceverà solo un pezzo di carbone.

Per tradizione, la calza è appesa al camino, ma poiché molte case moderne non hanno il camino, le calze possono essere appese quasi ovunque, dando per scontato che Babbo Natale possa trovarle ovunque esse siano. Un’usanza tradizionale è quella di riservare la calza a cinque doni che stimolino ognuno uno dei cinque sensi, per esempio:
– qualcosa da mangiare come frutta o caramelle
– un giocattolo o un altro oggetto che faccia rumore (vanno bene anche delle noci da schiacciare)
– un oggetto che sia visivamente piacevole da un qualche punto di vista come gioielli, gemelli da polsini o un libro da colorare.
– qualcosa che sia piacevole al tatto come argilla da modellare, un animale di peluche, biancheria intima o anche un paio di insolite calze natalizie!
– qualsiasi oggetto dotato di un profumo caratteristico come bagno schiuma, colonia, profumo ecc.

Originariamente i bambini si limitavano ad adoperare una delle loro calze di uso quotidiano, ma alla fine vennero create delle calze di Natale particolari per questo scopo.

Così anche io ho deciso di posizionare sul camino delle calze natalizie personalizzate e non mi dispiace l’idea di seguire la tradizione dei cinque doni.  Ovviamente  le appenderò il giorno dell’epifania ma dovendole far personalizzare mi devo muovere in anticipo.